internet-org-app11Una rivoluzione culturale. È stata lanciata oggi in Zambia un’app molto promettente, destinata nel giro di qualche mese ad espandersi in altri Paesi africani e in India, che connette gratuitamente ad Internet le popolazioni in via di sviluppo.

Realizzata dalla collaborazione tra Facebook e alcune note aziende produttrici di cellulari, e in collaborazione con l’operatore locale Airtel, “Internet.org” (questo è il nome dell’app) permetterà di avere accesso gratuito ad una dozzina di siti Internet. Navigando su questi siti non verranno addebitati soldi o non verrà speso traffico dati. Tutti gli altri, compresi i link che rimandano a siti esterni, saranno a pagamento (e questo, sebbene Facebook non paghi Airtel, invoglierà tanti utenti a sottoscrivere un abbonamento a tale operatore).

Quali sono questi siti Internet gratuiti? Qui sta la cosa interessante. Non sono dei siti a caso, ma che permettono alle persone di comunicare, cercare lavoro, tenersi informati sulle notizie e sulla salute.

zambia-app1

Secondo stime attuali, l’85% della superficie terreste ha una copertura Internet, mentre solo il 30% della popolazione ne ha accesso. In molti Paesi la gente non può permetterselo sia per il prezzo esoso del cellulare, sia per quello dell’abbonamento ad Internet. La navigazione gratuita su questi siti fondamentali dal punto di vista sociale costituisce una piccola rivoluzione culturale.

Traduco l’annuncio scritto ieri da Mark Zuckerberg sul suo profilo Facebook.

 

fbUn anno fa ho annunciato Internet.org, il nostro sforzo di rendere l’accesso ad Internet conveniente per chiunque nel mondo.
Riteniamo che ogni persona debba avere accesso gratuito ai servizi Internet di base, strumenti per la salute, istruzione, lavoro e comunicazione base.
Durante l’anno passato abbiamo lavorato insieme agli operatori telefonici in giro per il mondo, allo scopo di raggiungere questo obiettivo. Cominciamo a vedere questa visione come una realtà, e abbiamo già aiutato tre milioni di persone ad avere l’accesso ad Internet che non avevano mai avuto prima.
Oggi sono entusiasta di annunciare il lancio dell’app Internet.org in Zambia. Ciò fornisce alle persone dello Zambia l’accesso gratuito ai servizi Internet di base, significa che lo Zambia sarà il primo paese in cui siamo stati in grado di portare un intero gruppo di servizi di base.
In questo momento, solo il 15% della popolazione dello Zambia ha accesso ad Internet. Presto chiunque avrà modo di usare Internet gratuitamente per cercare lavoro, avere aiuto nella salute riproduttiva e negli altri aspetti della salute, e usare strumenti tra cui Facebook per restare connessi con le persone che amano.
Questo è un grande passo avanti nella realizzazione della missione di Facebook e Internet.org. Guardiamo avanti per fornire presto i servizi base ad altri Paesi.

Annunci

Una risposta »

  1. giorgio ha detto:

    ciao sto cercando italiani in Africa da Intervistare .C’e’ qualcuno disponibile? L’intervista in videoconferenza avviene tramite la piattaforma di Google Hangout.Chi e’ disponibile?

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...