La maggior parte di ciò che sappiamo sugli elefanti, lo conosciamo grazie ad una matriarca di nome Echo, che è stata studiata per ben quarant’anni.
Quando aveva 28 anni, degli studiosi le applicarono un radio-collare. Il nome “Echo” deriva infatti dai suoni emessi dal collare sui radar.
La matriarca, nella società degli elefanti, ha il compito di trasmettere il sapere a tutto il branco.
La vita di Echo è risultata sorprendente agli occhi degli umani. Si è presa cura di un cucciolo con le zampe anchilosate (che cioè non poteva camminare), e una volta ha organizzato una vera e propria spedizione quando una figlia fu rapita da un altro branco.

Ad oggi, si trovano ogni giorno degli elefanti morenti, a causa di bracconaggio e siccità. Quest’ultima si fa molto sentire: i conflitti tra uomini e animali, intorno alle pozze d’acqua, sono in continuo aumento.

Quando Inid, una delle figlie di Echo, venne colpita da una lancia Masai, Echo si curò della prole della figlia, e non si allontanava mai dalla moribonda. Si scambiavano segni d’affetto, toccandosi le zanne con la proboscide e accarezzandosi. Ad un certo punto, Echo ha dovuto scegliere se vegliare sulla figlia o salvare il nipote, che nel frattempo rischiava di morire di fame. La matriarca decise di portare il cucciolo in cerca di cibo. Due settimane dopo ritornò, trovando la carcassa dilaniata di Inid. Ne tastò le ossa con la proboscide, come se non volesse crederci.

Per quanto riguarda il bracconaggio, nel 2011 è stata compiuta una strage di elefanti. In Kenya e Tanzania sono state infatti sequestrate zanne provenienti da circa 2.500 elefanti. La maggioranza era diretta in Cina ed altri Paesi asiatici.

Echo è morta nel 2009, all’età di 65 anni, ma continua a vivere nella saggezza che ha trasmesso ai suoi discendenti.


Per approfondire:
● Documentario trasmesso dalla Rai sulla vita di Echo.
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-dd6e043f-c0a8-4d08-befa-d48e4cf691fb.html
● “Life and death of elephant Echo” – The Sun.
http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/features/3082419/Life-and-death-of-elephant-Echo.html
● “2011, anno nero per gli elefanti” – La Stampa. http://www3.lastampa.it/lazampa/articolo/lstp/436307/

Annunci

Una risposta »

  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...