Come telefonare dall’Italia verso l’Africa, e viceversa dall’Africa verso l’Italia?
Quando si è in Africa, cosa fare per non pagare quando si ricevono chiamate dall’Italia?

Ci sono diverse opzioni per chiamare dall’Italia: numeri 199 (da comporre dal fisso), carte telefoniche internazionali (di quelle che si comprano dal tabaccaio), offerte degli operatori telefonici italiani (TIM, Wind, etc.). Si può spendere, in media al minuto, da 15 a 21 cents, dipende ovviamente dall’opzione che sceglierete.

Dopo aver valutato diverse opzioni, ho scelto di agire nel seguente modo.

Se vi trovate in Italia. Per chiamare dall’Italia verso la Tanzania ho attivato una scheda SIM dell’operatore Postemobile (insomma, quella delle Poste), attivando insieme l’offerta “Il tuo mondo: Tanzania”, per cui chiamo la Tanzania a soli 0,15 € al minuto, più 0,25 € di scatto alla risposta. Gli SMS costano 0,30 €.
Qui trovate ulteriori informazioni riguardo i costi verso altri Paesi: http://www.postemobile.it/Privati/Pagine/DettaglioOpzione.aspx?idProd=14 .
Quando io mi trovavo in Tanzania i prezzi erano di qualche centesimo in meno, ma ora è aumentata l’IVA. Vengono a costare meno di una carta telefonica internazionale, che mi pare abbia come prezzo 0,19 € al minuto.

Se vi trovate in Tanzania. Al contrario, per chiamare dalla Tanzania verso l’Italia – o comunque per ricevere telefonate che arrivano dall’Italia o dalla Tanzania stessa – ho comprato, lì in Tanzania, una scheda SIM tanzaniana (quindi con prefisso internazionale corrispondente a +255, come per l’Italia il prefisso è +39). Vi sono diversi operatori: Vodacom, Tigo, Airtel, etc. Io ho una scheda Vodacom. Per attivare la SIM c’è bisogno della fotocopia del vostro passaporto. In questo modo vi chiameranno dall’Italia e voi – utilizzando la SIM tanzaniana  – NON pagherete nulla per ricevere le telefonate. Se invece userete la vostra SIM Italiana, pagherete (ed anche tanto).
In generale, non vi conviene chiamare verso l’Italia: fate uno squillo e fatevi richiamare.

Annunci

»

  1. franco ha detto:

    Mi riferisco alle chiamate verso la tanzania.
    Volevo un chiarimento.
    Non paghi niente se ricevi in tanzania una chiamata dall’italia ma – questa e’ la domanda- ma paga chi ti chiama dall’italia?

    • Ian ha detto:

      Ho la stessa domanda, visto che sono in Tanzania, ho fatto una sim vodacom e i miei qualche volta mi han chiamato li.. Non vorrei avessero speso una follia!
      Grazie

  2. rosanna ha detto:

    non devi essere cittadina estera è indifferente la possono fare chiunque,la scelta telefonica di postemobile, l’opzione il mio mondo vale per tutti i paesi extraeuropei, ne va scelto uno solo , per i paesi africani e america latina è molto conveniente, si può cambiare il paese scelto una volta che no si usa più oppure bisogna scegliere un’altro paese, il cambio del paese verso il quale si vuole telefonare comporta il pagamento di un diritto fisso. Io quando vengo in Tanzania mi chiama mia figlia con postemobile, ed io a mia volta dall’Italia quando chiamo gli amici in Tanzania uso postemobile.

  3. Mary ha detto:

    Ciao Elisa, il mio ragazzo è andato a lavorare vicino Pointe Noire nella Repubblica Democratica del Congo, sapresti dirmi se anke lì c’è l’operatore Vodacom? E nel caso se io posso acquistare una sim Vodacom qui in Italia? Grazie mille

  4. tommaso padolecchia ha detto:

    ciao elisa, quando parli di telefonate e comunicazioni varie ovviamente ti riferisci a telefono cellulare presumo… altri modi di comunicare tipo skype o similari sono da escludere in queste zone? grazie T

    • Elisa ha detto:

      Ciao Tommaso, se acquisti un piccolo modem in cui si inserisce la scheda SIM (rigorosamente tanzaniana), da collegare al computer tramite USB, puoi connetterti tramite il traffico del cellulare. Magari nel frattempo sono anche arrivate le chiavette. Se hai Internet, ovviamente puoi anche usare Skype.
      http://www.vodacom.co.tz/internetservices

      • Mary ha detto:

        Ciao Elisa, il mio ragazzo è andato a lavorare vicino Pointe Noire nella Repubblica Democratica del Congo, sapresti dirmi se anke lì c’è l’operatore Vodacom? E nel caso se io posso acquistare una sim Vodacom qui in Italia? Grazie mille

  5. Carlo ha detto:

    Aiutatemi: se con postemobile chiamo in tanzania un numero italiano, il ricevente paga oppure no?

    • Elisa ha detto:

      Se in Tanzania si usa un numero Italiano, si paga ricevendo chiamate. L’ideale é che chi si trovi in Africa usi una scheda SIM locale, in modo tale da non pagare ricevendo.

  6. julius ha detto:

    oferta per chiamare tanzania da italia?

  7. Caty ha detto:

    Ciao! Se posso dare un consiglio, io mi sto trovando bene con Jibtel…è un servizio Voip per chiamare all’estero a prezzi molto bassi, basta iscriversi sul loro sito e poi lo puoi usare direttamente dal cellulare o telefono fisso, senza bisogno di una connessione ad internet! Finora mi sono sempre trovata bene, sia per la qualità della chiamate che appunto per i prezzi 🙂 da provare! Se volete darci un’occhiata, il sito è http://www.jibtel.com/it/it/

  8. lariz ha detto:

    Ciao,
    ho letto il tuo post e poiché anche io devo comunicare con la Tanzania sono corsa alle poste per prendermi una sim ed attivare l’opzione… ma devo essere cittadina estera, dicono… tu come hai fatto?

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...